CICLISMO: Il Bello di essere Cicloamatori
14
October

By Adem Lewis / in , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , /



25 thoughts on “CICLISMO: Il Bello di essere Cicloamatori

  1. Non ho i rulli, non ho simulatori, esco quando mi pare per il gusto puro dell’assenza dell’andare in bici, non mi sento professionista, e per di più penso molto male dei professionisti, non ci credo più dopo tutti gli scandali sul doping. Penso di avere una un cervello e di saperlo usare un pochino….Buona vita a tutti…

  2. La vera differenza? un pro viene pagato per andare in bici…un amatore invece pagherebbe per andare in bici! 😂😅

  3. Mi mancano i video vecchi dove parlavi quando eri in bici o di fianco alla tua bici all'esterno con la tua mitica giant.
    A proposito quando farai video dove parli della tua bici?

  4. Io pratico più di una attività sportiva,mi piace variare ma non c'è nessun sport che mi dà il benessere fisico e mentale che mi dà la bicicletta. Più che un cicloamatore mi definisco un amante della mia bellissima bicicletta…..

  5. Io faccio lo sventrapapere😉 dunque non sono professionista per cui vado in bici quando, come e dove mi piace, solo per il gusto di divertirmi 🙋🏼‍♂️

  6. Sono d accordissimo caro Davide !!!
    Hai detto tutto ciò che penso io sulla differenza tra amatori e professionisti …
    Grazie e alla prossima !! 😊☺😋😌🎀🎁🎈🎉🎤🎺👍👌✌

  7. Dei pro vorrei avere solo le loro bellissime super filanti e velocissime biciclette tenendomi ben stretto i miei merdesimo alle granfondo la bici per me una bellissima distrazione

  8. Quello "sventrapapere" è da premio Pulitzer…🤣🤣🤣 DAVIDE, SEI UNICO!!!! Oh, faccio colazione ed esco, che la prima GF incombe, 31/3 a Padova…ti abbraccio, w le papere!!! Pardon, w la bici e tutti i cicloamatori 😉👍😄

  9. Del resto stiamo parlando di gente che tiene il sedere appoggiato ad una sella 6 ore al giorno e che spesso si allena anche 2 volte al giorno. Nemmeno il più forte dei cicloamatori potrebbe sostenere una simile routine, sia per motivi fisici che personali. C'è da ammirare comunque chi sacrifica la propria vita per allenarsi sulle nostre strade e partecipare ogni week-end a delle gare, per portarsi a casa un cesto e fare la foto su un podio di cartone sotto un tendone!

  10. Ciao anche a me piacerebbe andare in bicicletta, non ci esco più da anni…Ma vorrei uscire con il mio ragazzo in tutta privacy ( lui è "popolare" nel suo giro, perché va forte, lo riconoscerebbero subito-paese piccolo ecc). Come fare? 🤣

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *