53 thoughts on “Come Affrontare un Automobilista

  1. allora è tutto corretto ma se lo fa apposta come hai detto alla fine li le cose cambiano..cioè io faccio sempre finta di niente suonano, mi stringono , mi mandato a quel paese..ma se qualcuno lo fa di proposito li diventerei una bestia e sicuramente si andrebbe alle mani… per fortuna non mi è mai capitato di trovarmi in questa particolare situazione

  2. Verissimo… è molto doloroso mandare giù, ma ci sono situazioni che evitarle è davvero difficile. Mi è capitato un deficente che mi ha fatto il pelo; glio ho fatto con la mano il gesto come per dire: stai più distante ! E questo si è fermato… se avessi poroseguito sarei apparso fifone. Così mi sono fermato anch'io. Esatto… a spada tratta voleva avere ragione lui, con una prepotenza inaudita. Volevo evitare fino alla fine ma, quando mi ha minacciato con il pugno, allora sono sceso dalla bici mettendola al suolo; alla fine il tipo non ha reagito, ma poi ripensandoci, come hai detto tu, non sai mai come potrebbe finire. Meglio sempre evitare, ci si potrebbe pentire ancora di più, con conseguenze peggiori.

  3. Il 5 motivo è che molti colleghi ciclisti effettivamente rompono le @@ perché si devono fare la chiacchierata (o anche perché così si sentono piu in compagnia/competizione) mettendosi in parallelo. Il problema è che un auto ha una velocità molto superiore ad ciclista e quindi di colpo si ritrova 4/5 ciclisti davanti che gli fanno da 'muro' e magari dal lato opposto passano anche auto per cui non può nemmeno sorpassare. Io sinceramente mi metto anche nei panni loro, non credo che di colpo vogliono ammazzarci così eh.. È che effettivamente alcuni di noi esagerano!

  4. Ciao Davide, non ci parli più di triathlon? Prossime gare, come organizzare combinati…
    Bel video, esatto scaricare sui pedali…

  5. Hai ragione Davide! Saggio ragazzo! Non si sa mai chi ci si trova di fronte. L'unica volta che ho osato ridire qualcosa, perché uno mi aveva quasi (anzi, guasi :-)) stirato SULLA CICLABILE beh, mi sono trovato faccia a faccia con un pericolosissimo psicopatico! Non vado oltre col racconto, ma che brutta esperienza! "Arrabbiarsi con le istituzioni", giustissimo. Per questo motivo quest'anno mi sono iscritto per la prima volta alla FIAB, che si fa portavoce delle nostre difficoltà. Ma chissà quanti altri modi ci sono, per avvicinarsi, appunto, alle istruzioni… Vado al lavoro in bicicletta quasi tutti i giorni, se non piove, 29 km al giorno. Non tanti, non pochissimi, abbastanza per vederne di tutti i colori, sia da parte degli automobilisti, sia da parte di chi si sposta in bicicletta … Poi c'è il discorso di chi si muove in gruppo per sport. Però, insomma, di domenica che ci avranno mai da fare di così tanta fretta gli automobilisti? Cerchiamo di capirci e venirci incontro a vicenda, se perdono 10 secondi che succederà mai? E' così incomprensibile che due amici scambino due chiacchiere sui pedali? Che sarà mai? Buona domenica a tutti, Stefano.

  6. Ciao
    Io telecamera sul casco tutte le uscite.
    Rispetto da parte degli automobilisti molto alta confrontando senza telecamera.
    È la cosa migliore attrezzarsi.
    Non è per il panorama ma è per la mia sicurezza. 😉😉😉

  7. Una volta ho rincorso un automobilista che sorpassandomi aveva inveito contro…una volta affiancatolo perché bloccato nel traffico era talmente spaventato (smanettava col cambio e il volante) che non ho avuto il coraggio di parlargli, anzi gli ho sorriso e me ne sono andato…e con la coda dell'occhio l'ho visto tirare un sospiro di sollievo

  8. Non sono d'accordo sul fatto che un'automobilista non sappia come vengono effettuate le traiettorie o la fisica cinetica di una bici visto che è la sorella della moto.

  9. Condivido pienamente
    Sembra lo facciano apposta
    Magari è tutta invidia
    La macchina nel 90% dei casi deprime l'essere umano che al momento stesso diventa poco umano

  10. Io sono più che altro un motociclista, ma uso spesso la bici come turismo, ciò non toglie che quando entro in una galleria buia e ad un metro mi vedo apparire due o tre cazzoni in bicicletta totalmente invisibili, mi arrabbio parecchio e dopo aver inchiodato per non ucciderli, se suono, capita che questi per ringraziarmi di avere ancora una vita mi mandano a fanculo. Cosa dovrei fare? Niente, così come non faccio niente se girando in bici qualcuno in auto si sente ostacolato e mi inveisce contro o peggio rischia di uccidermi, perché se vai a parlare con calma sbraitano le loro ragioni insultandoti forti di una falsa sicurezza data dalla loro scatoletta di lamiera, mentre se vai per "dare una lezione", primo non serve a niente e secondo rischi di rovinarti la giornata in vari modi.
    Il fatto è che non esistono automobilisti, ciclisti, scooteristi o motociclisti, esiste solo "laggente" che di volta in volta utilizza mezzi diversi e lo fa di volta in volta cambiando modo di essere, perché se una minoranza fa le cose per il proprio piacere, la maggioranza le fa senza un perché vittime della moda o schiave del gruppo sociale.

  11. Non iniziamo con le stesse menate… ma il gruppo blocca la strada… Lo sappiamo e quindi evitiamo di metterci modello gregge di pecore… Ma il problema reale è che tranne la domenica che si esce in gruppetti, durante le uscite in solitaria sembra di partecipare ad un format: " Stendi il ciclista" . Ti passano a 5 centimetri nonostante la corsia opposta libera… su fermano allo stop ma siccome vai in bici ti ripartono sull'incrocio… ti sorpassano a sinistra per poi svoltarti a destra un secondo dopo… Oltre casco, luci e specchietto metterei l'obbligo di lancia razzi anti-idiota… Per un mondo migliore. Io faccio di tutto in strada per non arrecare fastidio agli altri e pretendo che gli altri facciano lo stesso … Chi invece rischia la vita altrui perde il diritto di esistere e quindi eliminato quanto meno a vita dalla circolazione stradale…minimo…

  12. Guarda domenica scorsa se avevo una magnum, gli sparavo in testa, allo stronzo che ha deliberatamente di ammazzarmi nonostante ero solo sulla fascia bianca laterale un pezzo di merda che mi taglia la strada da una traversa privata è poi mi insegue per arrotarmi credo che mi sono salvato solo perché aveva la moglie o la fidanzata al fianco che inveiva alla bestia.

  13. Essendo anch'io automobilista e ciclista(esco per scelta preferibilmente in solitaria..max2persone)non posso che testimoniare che alcuni ciclisti(solitamente quelli in branco con fiammante bdc che appaiono magicamente ad ogni primavera)sono delle gran teste di beeeep…..incuranti ed arroganti pieni di sé solo perché in gruppo….talmente stupidi da non capire che anche nella migliore delle ipotesi in caso di contatto con auto/moto avranno sempre la peggio………personalmente in BdC è raro che qualcuno mi suoni o mi stringe appositamente,proprio per il fatto che non viaggiando un branco o appaiati in mezzo alla strada non rompo le scatole a nessuno..vale lo stesso per le uscite in Mtb nei sentieri montani….chi rispetta verrà rispettato……..Non nego comunque(come già mi é successo)a qualche ciclista borioso è pieno di sé un paio di pizze le ho regalate con molto piacere……….Se uscite in strada con la bici pedalate..Se invece sentire proprio la voglia di chiacchierare cercatevi una ciclabile o andare al bar dello sport…!!!!

  14. Quando capita a me della tr… o del becco non gli manca mai. Non si sono mai fermati perché probabilmente avevo detto una cosa vera. 😀

  15. Non solo gli automobilisti anche i motociclisti non Scherzano!!! Nei tornanti in montagna sembrano che fanno il GP della sbk occupando entrambi le corsie

  16. io invece se qualcuno cerca di mettermi sotto perché' e' al telefonino, o perché' non da' la precedenza, se si ferma gli spacco il culo !!!!!

  17. Signor Davide io la domenica e i festivi evito le colline dopo le 14 all'uscita dei vari agriturismi……….non aggiungo altro😥

  18. Credo che come me, ci sia tantissima gente che non ha nulla contro i ciclisti! A patto che rispettiate il codice della strada, viaggiate in fila, usate le piste ciclabili soprattutto quando sono parallele alla strada che state percorrendo! Altrimenti è ovvio che fate incazzare la gente!

  19. Serve nulla ragionare ,l'automobilista frustrato che in bici non cè mai stato ,sta in posizione di vantaggio finche sta chiuso sul suo bel mezzo al sicuro e lui lo sa bene che può fare il bullo senza rischio o quasi .
    È quindi si deve rifare su quello debole quando ne ha occasione .
    Ciò premesso non cè margine per ragionare neppure con calma e sangue freddo.
    Cè ne sono poi così tanti specialmente in città dove tutti hanno fretta e sono agitati .
    Per cio tempo perso .
    Oltre che rischiare grosso,sugli scarpini l'equilibrio è precario per ciò meglio lasciare perdere il più possibile .

  20. Una delle ragioni per cui mi sto spostando sempre più fuori strada e in montagna è proprio questa…le uniche persone che ti capita di incontrare sono escursionisti, o altri mountain bikers…probabilmente emergono meno conflitti perché si è più "simili" ovvero tutti che amano farsi il culo per scalare una montagna a piedi o in bici in mezzo alla natura che è ancora preservata dall'ambiente urbano, dove invece si è tutti ammassati in un ambiente inquinato, rumoroso e stressante…dove non c'è stress o competizione, gli esseri umani tendono a convivere molto più pacificamente….ciclisti e automobilisti hanno diverse esigenze…la maggior parte degli automobilisti sono dei sedentari incalliti che non si muove e per loro il ciclista è solo un fastidio…

  21. Quando ci sono situazioni pericolose è difficile avere self control, ed è impossibile a priori decidere come comportarsi. Personalmente non mi è mai capitato che un automobilista si fermasse dopo avergli imprecato di tutto ed essendo io una persona persona che reagisce alle ingiustizie è meglio così.

  22. La brutta circostanza può accadere ahime, il vero problema dell’automobilista sono le mancate scuse, spallucce e la convinzione del “chisseciava”, il tutto condito con una bella sgasata di motore per confermare la superiorità della sua ignoranza. A patoni saria da ciaparla certa gente! 🤣🤣🤣

  23. Hai dimenticato quegli automobilisti, tanti, troppi, che non sanno assolutamente guidare, che non hanno la minima idea dell’ingombro del loro mezzo! Quelli che te in bici sei un terrorista se non stai nell’ultimo mm utile di strada, anche se è una merda, tutto sporco e con asfalto rotto, buche, dossi, radici di alberi ecc ecc; dimenticando che anche loro dovrebbero tenere il più possibile il margine destro, il cds dice così per tutti, e che se lo facessero la strada sarebbe più pulita e in ordine anche per noi in bici che staremmo volentieri più lontano possibile dalle auto! Dico quanto sopra da ciclista, motociclista, automobilista e trattorista! Manca solo la patente c… Ps in auto o moto spesso mi metto dietro ai ciclisti per vedere come vanno, che bici hanno ecc ecc, saluto sempre e col trattore offro la graditissima scia data dal grosso carrello!

  24. Ciao Davide quante volte risalgo l'Etna per ritornare a casa e mi stringono sotto curva… brutto brutto arriva il cuore in gola… per arginare ho acquistato il Garmin bike radar Varia… con dietro segnale luminoso e davanti il display che mi dice i mezzi che avanzano.. da quando lo utilizzo devo ammettere che sono piu' attento perche' so chi arriva da dietro e a che velocita' avanza e loro anche grazie al radar luminoso a led. parecchie volte mi ha parato il sedere.. non so se lo conosci?

  25. a me è successo questo, strada di campagna in discesa velocità mia circa 50 kmh arriva una macchina e mi colpisce con lo specchio sul gomito sinistro con conseguente caduta…
    Arrivano i vigili e la signora (rumena) dichiara : gli ho suonato due volte ma non si è scansato……….. omicidio volontario ??????

  26. Il gran problema è che molti ciclisti stanno in mezzo alla strada,quindi l'automobilista medio quando vede un ciclista si innervosisce e fa cazzate

  27. Io vado in mtb in mezzo ai boschi e cerco di evitare le sstrade asffaltate il più possibile al max mi trovo davanti qualche cinghiale 😉. …purtroppo li c'è il problema dei cani lasciati liberi o incustoditi ….

  28. Domenica. Circolazione ferma per passaggio di gran fondo "Sanremo-Sanremo". In colonna qualcuno suona per l'impazienza. Io accenno una frase tipo "inutile che suoni" e qualcuno mi risponde mandandomi a quel paese… ovviamente non sono sicuro che l'invito fosse diretto a me. Li per li volevo girarmi per chiedergli se dopo avermici mandato stesse meglio e che se voleva poteva dirmi di più tanto lui non si sarebbe mosso da li fino a che non riaprivano la strada, ma ho lasciato correre per evitare spiacevoli conseguenze, non sono capace a menare le mani e quindi avrei sicuro avuto la peggio… Fifone, può darsi ma ancora incolume!
    Ciao a tutti

  29. Purtroppo il senso civico e l'educazione dell'italiano é pari a zero sia che sia un automobilista che un ciclista(non siamo in Olanda o altri paesi nordici).Poi li senti che si lamentano e dicono che il paese deve cambiare,ebbene quando un automobilista si fermerà 100m prima che uno attraversi le strisce allora cambierà.Come disse il primo ministro inglese ogni popolo ha il governo che si merita..meditate..🤔

  30. Usare solo buon senso da entrambi i lati ciclisti in fila per uno e automobilisti più attenti a guardare la strada e meno lo Smart phone e per non essere presi….ci vuole sempre un po' di fattore C.

  31. Dovrebbero bandire le auto dalle città ( se non per situazioni di vera emergenza) risolverebbero il problema dell'inquinamento, del traffico, della salute e la gente imparerebbe cosa significa essere ciclisti. Il problema è che potrebbe diventare un problema per i pedoni che prenderebbero il posto dei ciclisti, se prima era l'automobilista a rischiare di investire il ciclista(e il pedone) ora è il solo ciclista a rischiare di investire il pedone.
    Però missá che insegnare un po' di civiltà sia una soluzione migliore.

  32. Razionalmente hai ragione ma quando ti trovi in certe situazioni è difficile mettere in pratica certe cose, l'istinto di mandarlo a quel paese o di fargli qualcosa sopratutto se ha rischiato di ammazzarci è troppo forte

  33. Tutto giusto, ma se lo becco al chiosco più avanti dopo che ha tentato volontariamente di tirarmi giù glielo offro volentieri io il caffè e anche la brioscers

  34. Video pubblicato ieri e proprio ieri ho rischiato di morire per un automobilista imbecille. Vivo per miracolo. Che coincidenza!

  35. le teste di cazzo sono i ciclisti della domenica che corrono in gruppo e occupano tutta la corsia e non si spostano. ti tocca rischiare tu quando sorpassi perché devi andare nella corsia opposta. e se gli suoni ti mandano a quel paese.
    questi individui si sentono esperti ma in bici non ci sanno andare. tutti da multare.
    io sinceramente dopo aver rischiato di essere risucchiato da un camion varie volte e varie volte macchine e pullman mi hanno fatto il pelo, ora corro in strada lo stretto necessario per recarmi allo sterrato. il ciclismo in mezzo alla strada trafficata non lo ritengo sicuro. troppo rischioso

  36. Ci sono persone che devono imparare a guidare ma ce ne sono tante altre che devono imparare ad andare in bici e rispettare le regole! Per il resto buona pedalata a tutti!!!

  37. Ciao Davide, io vivo in Irlanda, faccio dalle 2 alle 5 uscite settimanali, l ultima cosa di cui c’è da preoccuparsi qui sono gli automobilisti, esempi di attenzione e civiltà nei confronti di ciclisti.

  38. Sabato scorso un testa di cazzo mi ha superato e poi ha svoltato a destra… La mia fortuna è che la svolta a destra era di circa 30' gradi quindi alla fine ho solo rotto la scarpetta perché gli ha toccato la ruota….. Morale dopo essermi fermato il testa di cazzo mi ha detto :"scusa ero al telefono non mi sono reso conto di averti superato!!! Gli ho detto che le mie scarpe costavano 300 euro e che erano state acquistate da mia moglie e che forse avrebbe dovuto ripagarmele oppure sarebbe venuto con me in un qualsiasi negozio e procedere all' acquisto…. lui mi ha risposto col cazzo….. Lascio a voi le drammatiche conclusioni!

  39. Un nell'argomento. La mia opinione è che al giorno d'oggi non sai mai chi ti capita quindi è meglio star zitti, ricordiamoci che noi siamo sempre la parte debole nello scontro! È brutto ma secondo me l'unica cosa è la sensibilizzazione generale che deve essere promossa dall'alto.

  40. Purtroppo hai ragione, bisogna ingoiare il groppone e lasciare stare. L'unica cosa da fare è, se capita l'occasione, guardatelo con superiorità e passare oltre, soprattutto se è fermo in coda. Si sentirà una 💩

  41. Un ottimo video come sempre e ottimi consigli. La penso anch'io come te ma credo che sia meglio parlagli con calma ed educazione. Forse anche se sembra che non ti ascolti magari è possibile che ci pensi successivamente alla sua azione. Bisogna ricordare alla persona che uccidere è devastante per tutti.

  42. NON fare niente o quasi "sul campo" Ok! Però prendere la targa e segnalarla alle forze dell'ordine testimoniando relativa dinamica è la cosa più importante. Il Coglione Delinquente di turno non l'avrà fatto solo con noi e garantito lo rifarà ancora o peggio di abitudine!Se è già stato segnalato quando la combinerà davvero nessuno crederà al classico "Non l'ho Visto!!" SEGNALATE

  43. io sono motociclista e pur avendo (come legge vuole) le luci accese davanti a mè c'è sempre quel coglione di merda di automobilista che non per distrazione ma bensi' per invidia perchè lui deve assorbirsi la coda invece il motociclista no perchè supera tutti e va via e cosi facendo alcuni luridi bastardi e figli di puttana e cornuti ti scassano il cazzo chiudendoti la strada o addirittura arrivano a sorpassarti anche a 130 km l'ora facendo le rasette e quando glielo fai notare con quella faccia di cazzo ti dicono (non me ne sono accorto)figli di puttana spero che vi rompete le corna che avete in testa bastardiiiiiiiiiii

  44. Ciao davide a me succede la maggior parte delle volte…penso che gliautomobilisti lo facciano apposta a sverniciarmi. Una volta ero sempre pronto a litigare,ora invece come dici tu non ne vale la pena e sopporto.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *