21 thoughts on “Il Peso dei Pedali Bici

  1. Interessante…io ho appena sostituito i keo2 max con dei 105 perché erano rumorosi…onestamente ho guardato di più ai soldi che al peso…complimenti sempre per i tuoi video che ormai per me sono appuntamento fisso….!!!

  2. Io possiedo una Mtb da cross country del 2007 che pesava circa 15kg portati a 14,5kg tramite un cambio di copertoni Hutchison Toro (ant) e Hutchison Cobra (post). Il prossimo Step è quello di cambiare l'attacco manubrio con uno in carbonio che dovrebbe abbassare il peso di 300gr circa.

  3. Solitamente non guardo mai al peso dei pedali, (idem sella) in quanto ritengo che la priorià maggiore vada valutata principalmente sull'appoggio della scarpa sul medesimo.
    Ma capisco che ora il discorso sia sul peso. Comunque, da sempre personalmente uso solo Look. Attualmente sto usando ancora i vecchi Keo Carbon, con le "tacchette" Look Keo Grip nero, che come ben saprai sono quelle fisse.

  4. Sarà! Ma io preferisco qualche grammo in più ma avere degli ottimi Assioma Favero che in quei grammi mi da la possibilità di allenarmi usando la potenza come parametro di riferimento permettendomi così di migliorare atleticamente e guadagnare beh più dello 0,3%.

  5. Bel video veramente interessante👌👍
    Ps; ho I tuoi stessi pedali e mi trovo veramente bene, sempre usato look

  6. Prima di farsi queste seghe mentali , sarebbe meglio salire sulla bilancia e guardare in giù .Sai quanto ci sarebbe da togliere, altro che 1%……
    Sto parlando per me,nessuno si senta offeso.

  7. Tutti malati di peso quando è solo un vantaggio, sviluppa più muscoli, vuoi mettere pedalare con la bici in acciaio da 20kg😂😂 diventi un motore elettrico umano quando ti rimettono su una bici leggera

  8. A mio parere meglio togliere peso sulle masse rotante che nei pedali…ad esempio ruote più leggere

  9. Io sono sovrappeso di sei kg… Non riesco a dimagrire ma in bici vado lo stesso, e ci vado parecchio. Quindi per me è tutto molto relativo, dovrei in primis raggiungere il mio peso forma, poi quello sportivo e infine dedicarmi ad alleggerire la bici. Comunque io uso SPD anche sulla BDC, ora ho su degli XT di Shimano che sono fantastici e pesano circa 350 grammi.

  10. Dato che oramai, alla veneranda età di 41 anni, sono vecchio per fare il corridore professionista, piuttosto che limare il peso sulla bici che posso permettermi, cerco di perdere quanto più possibile corporeo.
    I miei pedali sono i look standard.

  11. Parliamo di chi esce in bici per divertimento o per stare in salute .
    Qui di esci appositamente per fare fatica , poi spendi migliaia di euro per fare meno fatica ?
    A volte mi chedo se le fette di salame da mettere sugli occhi e nelle orecchie le danno via gratis .
    Un profesionista lo posso capire , ma un amatore dovtebbe mirare a tutt'altro.
    Soprattutto perche mediamente per limare peso , si lima anche su affidabilità e durata nel tempo .
    Il professionista si PUÒ permettere il lusso di sostituire tutti i componenti ad ogni gara e non pesa 90 kg .
    Noi proprio per nulla .
    Pensateci

  12. Mi ricorderò sempre la frase del mio venditore di biciclette:"la miglior bicicletta sono le gambe! ". Cazzo se aveva ragione!

  13. I pedali essendo una massa rotante ( come anche le scarpe) danno un vantaggio che non è legato esclusivamente al peso ma va calcolato anche nel minor dispendio energetico o una maggiore velocità di rotazione o una migliore accelerazione di una massa rotante… Quindi il vantaggio di peso rispetto ad un altro pedale andrebbe moltiplicato anche per la frequenza di pedalata… Ecc.. Ecc.. A Davide, studia di più prima di fare i video… Le cose sono "leggermente" più complesse da come le hai esposte perché entrano in gioco varie forze che non posso soltanto esprimersi esclusivamente con una riduzione di peso sulla massa totale bici+atleta.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *